L’evoluzione del grande sport britannico

Tra gli sport preferiti nel Regno Unito, ci sono diversi giochi che dimostrano la forza fisica e la forza d’animo che i nostri atleti possiedono. Alcuni, come la boxe, usano la brutalità del contatto completo. Altri come la ginnastica e il canottaggio, premiano la forza e la coordinazione.

Tutti questi sport sono in mostra quest’estate, ma la crescita è impressionante. Che si tratti di record battuti o di atleti che vi gareggiano, sono cambiati molto dall’inizio.

Pugilato

La boxe è uno degli sport più antichi del mondo e dal 688 a.C. Tuttavia, dall’inizio, lo sport ha subito cambiamenti significativi che hanno avuto un impatto su tutti gli atleti che gareggiano.

Inizialmente, la boxe non aveva limiti di tempo o di peso, il che la rendeva uno sport molto più difficile e pericoloso.

  • Incontro di boxe più lungo: 111 round o 7 ore e 19 minuti nel 1893 tra Andy Bowen e Jack Burke. (Il combattimento è stato annunciato senza concorso)
  • Il più grande divario di peso corporeo: la più grande differenza di peso mai registrata a 211 lb / 95 kg quando Karl Chancellor (440 lb) adottò Ahmed Abdin (229 lb) nel 1994. L’uomo più piccolo ha vinto per KO al quinto round

Crescita degli atleti

Nonostante l’aggiunta di classi di peso alla boxe, ci sono ancora enormi differenze nelle classi di peso più vecchie. Nessuno è più ovvio che nei pesi massimi, dove non esiste un limite di peso superiore. A livello amatoriale, il campione dei pesi massimi lo sostituisce. Tuttavia, le dimensioni e il peso degli uomini che hanno vinto titoli sono cambiati molto nel corso degli anni.

  • Nel 1987, Mike Tyson deteneva la cintura del titolo WBA. L’ha difeso 8 volte, in 1073 giorni. Era alto 5’10 (178 cm), con una copertura di 71 pollici (180 cm)
  • Nel 1997, Evander Holyfield lo ha diretto. Era alto 6’2,5 “(189,2 cm) con 78” (198 cm) di copertura.
  • Nel 2007, Nikolay Valuev teneva la cintura, che raggiungeva i 7 piedi (2,13 metri) e gli 85 pollici!
  • L’attuale campione è Tyson Fury, che è alto 6’9 “(206 cm) e ha una portata di 85”
  • In soli 30 anni, il campione dei pesi massimi è cresciuto di quasi mezzo piede più alto con 14 pollici.

Tuttavia, campioni diversi hanno altezze e pesi diversi, quindi dovresti guardare le medie:

  • Durante gli anni ’80, i campioni dei pesi massimi avevano una media di 6’2 / 188,9 cm e una copertura di 78,6 ” / 199,7 cm
  • Negli anni 2000 è aumentato di 2 cm a 191 cm / 6 piedi 2, ma la portata è scesa a 77,7 pollici / 197,6 cm
  • Dal 2010 è diventato evidente l’ascesa di pesi massimi molto più grandi. L’altezza media è salita a 6’3 / 194,2 cm e ha raggiunto 78,8 pollici / 200,2 cm.

Certo, a livello amatoriale queste statistiche possono differire, ma sembra che il numero di pugili di successo sia cresciuto nel corso degli anni. Se stai cercando di aumentare di peso, questo articolo è fantastico in quanto può aiutarti a costruire muscoli e dimensioni.

Rocky Marciano, l’unico campione dei pesi massimi imbattuto nella storia, è salito di soli 5 piedi 11 (180 cm), raggiungendo i 67 pollici (170 cm). Rispetto alla media odierna, è 0,4 piedi o 14,2 cm più corto e 11,8 pollici più corto!

Rugby Union

Uno degli sport britannici più famosi, il rugby union spesso conquista la scena mondiale. Tuttavia, è cambiato molto dalla sua creazione ufficiale nel 1863. Con l’aumento delle normative sulla sicurezza, l’aumento delle conoscenze nutrizionali e la crescente domanda, i giocatori stanno diventando sempre più grandi e più forti.

Quando si gioca a rugby, i giocatori in genere coprono una distanza da 2.500 a 9.000 metri e in genere ricevono una media di circa 22 attacchi ad alta intensità per partita, in cui la loro velocità supera i 6,7 metri al secondo. >

Per riflettere questo, abbiamo assistito a un enorme cambiamento nella forza dei giocatori. Nel 1994, il giocatore medio dell’Inghilterra pesava 92,3 kg, ma nel 2014 era 105,1 kg, ovvero 13 kg in più o 2 pietre!

Tuttavia, in Rugby Sevens, la velocità è fondamentale. Il peso medio dell’attuale squadra nazionale di rugby del Regno Unito è di 92,9 kg, in calo dell’11,6%, a indicare la necessità di perdere peso per la velocità.

Canottaggio

Il canottaggio è comune in tutta la Gran Bretagna, dalle squadre universitarie che corrono lungo i fiumi ai club dilettanti che mettono in mostra la loro forza. Con radici antiche, la prima competizione di canottaggio moderna si svolse nel 1715.

Il canottaggio si divide in due categorie di peso: il peso leggero impone un peso medio di 70 kg per gli uomini e 57 kg per le donne. In open weight (o heavy weight) questo limite non si applica e indica l’altezza dei rematori.

Nel 2006, la BBC ha riferito che in pagaie leggere, l’altezza media per gli uomini è di 180 cm e per le donne è di 170 cm. Nel peso aperto, questo numero è di circa 190-195 cm (6 piedi 3-6 piedi 5) per gli uomini e 180-185 cm (5ft 11-6ft 1) per le donne.

Entro il 2016, l’attuale rosa britannica include le seguenti medie: nella classe leggera, gli uomini sono in media alti 183 cm – 3 cm in più rispetto al 2006. Nel peso aperto, gli uomini hanno un’altezza media di 193,7 cm, sul lato più alto la media è del 2006.

Sollevamento pesi

Uno sport che la maggior parte dei britannici associa ad altri paesi, il sollevamento pesi sta guadagnando popolarità grazie ai club universitari e alla sensibilizzazione. Nonostante i tagli ai finanziamenti e altre sfide, il sollevamento pesi è ancora in costante crescita come sport, soprattutto quando si tratta di sollevamento pesi.

Nel 1936, la divisione 67,5 kg stabilì il record mondiale di 342,6 kg. L’attuale spostamento nella classe di peso aumenta ora questa divisione a 69 kg, con un peso totale di 357 kg raggiunto nel 2000. Ciò significa un aumento di 15 kg in 64 anni!

Nel 2016 è stato appena stabilito un record: 307 kg con un peso di 56 kg. Si tratta di 2 kg in più rispetto al 2000.

Nel corso degli anni, tutti questi sport si stanno sviluppando. Con una migliore comprensione della nutrizione sportiva, della fisiologia e della tecnologia, è inevitabile che continueremo a vedere miglioramenti nel corso degli anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *